L’importanza del sottopavimento in fase progettuale

qualche minuto per evitare anni di stress…. fairitalia-2016-tabella-riepilogativa

Annunci

sottopavimento – la rubrica di bran_05

analisi della 16354. (fonte EPLF) (in corsivo mie considerazioni)

1.6 P.C. (Punctual conformability) ovvero capacità di Eliminare i dislivelli.

Per proteggere i pavimenti in Laminato “ma stesso ragionamento vale anche per gli altri pavimenti”  da un punto di vista meccanico e per motivi acustici è necessario evitare corpi cavi. Il sottopavimento deve essere in grado di compensare i + piccoli dislivelli “puntuali” nel sottofondo, come ad esempio i granelli del massetto. Maggiore sarà il valore PC (capacità di compensazione puntuale), maggiore sarà la capacità di compensazione.

il requisito minimo richiesto: PC> 0,5 (pari o superiore) eliminazione-dislivelli

xps_1_small

il prodotto con il migliore valore “PC” sul mercato

sottopavimento – la rubrica di bran_04

il sottopavimento e la barriera al vapore per i pavimenti in Legno

navigando per Internet si trovano delle leggere differenze nei dati, ma possiamo comunque dire che, il Telo Traspirante ha un valore inferiore a  “SD 2 m” , il Freno al Vapore ha un valore compreso tra “SD 2 m” e “SD 20 m” (qualcuno scrive  “SD 15 m” ) e che sopra a      “SD 20 m”  iniziamo a parlare di Barriera al Vapore.

Valore SD  indica  la resistenza al passaggio del vapore in un  metro “m” d’aria; a titolo esemplificativo : materiale con valore  “SD  2 m”  , significa  che il materiale crea una resistenza pari alla fatica che impiegherebbe  il Vapore a passare  attraverso 2 metri d’aria.

Quello che a noi interessa è che tutte le aziende che propongono pavimenti in Legno a posa Galleggiante/Flottante indicano che il tappetino per proteggere il Pavimento in Legno deve avere, o essere integrato, da una “Barriera al Vapore”, e qualcuno specifica anche il valore “SD” superiore a “SD 75 m” o superiore a “SD 100 m”. 

QUESTO E’ BENE NON DIMENTICARLO